Spedizione gratuita per ordini superiori a 75 €
Non possiamo incolpare durant per la partenza
16 Jul

Non possiamo incolpare durant per la partenza

Ci sono state così tante grandi cose in questa offseason, e la cosa più scioccante è stata la partenza di Kevin Durant dai Warriors. Alla fine ha deciso di indossare la maglia Brooklyn Nets. Prima di lasciare i guerrieri, era l'asso della squadra. La sua abilità più spaventosa è che possa segnare contro la difesa ristretta di qualsiasi giocatore.

Di conseguenza, i Warriors hanno subito un'enorme perdita. Sebbene abbiano fornito a D'angelo Russell una maglia Golden State Warriors dopo la partenza di Durant, non è riuscito a sostituirlo. Tuttavia, non possiamo biasimarlo per la partenza. Ha portato due campionati ai Warriors. La migliore stella dei Warriors, Stephen Curry, ha un grande rispetto per quello che ha fatto per i Warriors, anche se saranno avversari nella prossima stagione.

Tuttavia, amici e rivali possono coesistere. Questo è il motivo per cui Curry è andato a trovare Durant a casa sua dopo aver deciso di unirsi ai Nets. "Qualunque squadra si unisca, non ho altro che rispetto e gratitudine per lui", ha detto Curry.

Potresti essere interessato ai prodotti qui sotto